Les filles de la révolution

Progettazione e realizzazione dei costumi per cinque personaggi della Francia post-rivoluzionaria.

Le forme e i modelli del vestiario, dalla biancheria ai soprabiti, dai cappelli alle calzature, fanno riferimento agli anni che seguono la Rivoluzione Francese, dal 1790 al 1795.

I costumi dei tre personaggi nobili sono stati decorati con cuciture e figure dipinte a mano, prendendo ispirazione dai disegni, figurativi e geometrici, che caratterizzano le maioliche bianche e blu. I due rivoluzionari, invece, indossano abiti poveri, invecchiati, nei quali predominano i colori della bandiera francese.

Emilie Foy
Lucie Mostyn
Martina Parravicini
Rosie Tipler
Beatrice Maria Ristagno