fbq('track', 'ViewContent'); fbq('track', 'CompleteRegistration');

Adrien, già un anno di esperienza da Direttore Didattico qui all’ Accademia Costume & Moda di Roma. Quali sono le tue sensazioni e un tuo primo bilancio?

E’ stato decisamente un anno emozionante, nel pieno rispetto delle mie aspettative. Le persone che, come me lavorano nella formazione e con professioni creative, si entusiasmo sempre di fronte a nuove sfide e soprattutto per imparare qualcosa di nuovo. Questa è stata una delle ragioni per cui ho deciso di venire qui, oltre che per la mia formazione. L’Accademia Costume & Moda ha una linea unica nel suo approccio alla Moda. Alla base di ogni corso ci sono solide fondamenta culturali declinate allo studio della storia del costume, del design, del teatro, del cinema e dell’arte.  E’ stato, senza alcun dubbio, pazzesco scoprire la storia del costume e il design del costume. Aver conosciuto nuovi docenti e le loro metodologie è molto interessante, in particolar modo per l’area Accessori. Nuovi corsi sono in partenza; l’ Accademia sta diventando sempre di più internazionale, pur conservando il suo heritage critico e la sua unicità.

Si è arricchita l’offerta formativa dell’Accademia e una novità è sicuramente il Master di I° livello “Maglieria, Creative Knitwear Design”. Quali sono stati i motivi che vi hanno spinto a creare un percorso formativo dedicato alla maglieria?

Provengo da esperienze nel campo della maglieria, essendo stato designer del mio proprio brand in questo campo e avendo prodotto tutto in Italia. E’ sempre stato un sogno creare un corso che potesse esplorare questa materia così affascinante in una maniera sperimentale e creativa con un approccio tecnico per rendere lo studente, al termine del suo percorso,  pronto al mondo del lavoro.

Quali sono le differenze sostanziali fra questo master e gli altri che già prestigiosi Istituti nel mondo erogano?

Non esistono molte scuole che erogano corsi specialistici di questa natura e a questo livello.  Abbiamo creato un’opportunità speciale per i nostri futuri studenti di scoprire la Maglieria italiana, leader mondiale nel settore, grazie anche ai nostri partner rinomati. La grande differenza fra questo corso e gli altri è la combinazione fra la creatività e le conoscenze tecniche e della vita reale e del tessuto produttivo industriale e manifatturiero.

Quale, secondo te, dovrebbe essere l’approccio giusto di un candidato per iscriversi a questo corso?

Sicuramente una spiccata maturità mentale per apprezzare questo settore così interessante nel mondo della moda.  Grande curiosità, spirito di devozione , auto motivazione ed ambizione sono essenziali.

Che professionalità si acquisisce al termine del percorso?

Solide abilità tecniche per sperimentare e creare novità sia all’interno dell’area di competenza che oltre.  Per “oltre” intendo  che la Maglieria creativa può spaziare dalla creazione di un abito di fashion mass market  sino ad una abito di alta moda, dall’interior design agli accessori ai gioielli, da installazioni di moda e d’arte. Il progetto finale del master è proprio l’esplorazione dell’ “oltre”, al pari di un brand commerciale di alta gamma. Spero davvero di vedere dei lavori d’avanguardia come anche una sinergia con gli altri nostri studenti degli altri master dell’Accademia, quali quello in Design degli Accessori  e quello di Design Alta Moda. La contaminazione è stimolante a questi livelli.

Quanto conta la preparazione culturale nel mestiere del fashion Designer ?

Quest’Accademia ha formato alcuni fra i più noti direttori creativi e costumisti che continuano ad affermare che la preparazione culturale che hanno ricevuto qui li ha sempre distinti dagli altri loro colleghi.

Suggerimenti per i giovani che vogliono entrare nel mondo della Moda?

Essere curiosi culturalmente

Cogliere l’occasione e non aver paura

Avere opinioni con cognizione di causa, un proprio punto di vista su tutto quello che ti circonda e soprattutto sulle tue specialità

Scoprire sempre le novità, “ ridefinire la bellezza” è quello che facciamo

Rifiutare la mondanità e la banalità

Essere creativi ogni giorno: se sei ispirato al disegno, disegna bozzetti ogni giorno, se vuoi comunicare, scrivi, crea un’immagine e ricerca ogni giorno. La moda è una vocazione per la vita e non un hobby.

Non vestirti sotto tono ma vestiti per impressionare, abbi una tua propria immagine e sii ricordato per buone ragioni.

Sii ambizioso con charme ed educazione, sempre.