Governance

Prendendo a riferimento i criteri declinati dalla Legge 508/99 e seguenti, e fermo restando la propria autonomia istituzionale, l’organizzazione dell’Accademia si basa sul principio di collaborazione tra compiti di gestione delle attività di formazione, ricerca e produzione artistica e compiti di gestione amministrativa e a questo fine si articola in: organi di governo e organi consultivi.

Gli organi di governo dell’Accademia, nell’ambito delle rispettive competenze, definiscono gli obiettivi ed i programmi da attuare e verificano la rispondenza dei risultati della gestione alle direttive generali impartite. Essi sono responsabili dell’osservanza dello Statuto, dei Regolamenti e delle normative vigenti, ciascuno nell’ ambito delle rispettive competenze. Sono organi di governo dell’Accademia:

(i) Il Presidente
(ii) Il Vice Presidente
(iii) Il Consiglio di Amministrazione
(iv) L’Amministratore Delegato
(v) Il Direttore Didattico
(vi) Il Consiglio Accademico

Gli organi consultivi dell’Accademia, nell’ambito delle rispettive competenze, partecipano alla valutazione delle attività dell’Accademia e concorrono al raggiungimento degli obiettivi di qualità. Sono organi consultivi:

(i) Nucleo di Valutazione;
(ii) Collegio dei docenti;
(iii) Consulta degli studenti.