Direttori Coordinatori

Giovanissimo intraprende la carriera di costumista, entrando prima nella Sartoria Tirelli, in cui apprenderà i primi rudimenti del mestiere, per passare poi ad Annamode Costumes. Per circa otto anni alternerà il lavoro presso le sartorie collaborando, come assistente, con costumisti quali i Premi Oscar Piero Tosi, Gabriella Pescucci, Eugenio Guglielminetti, Pier Luigi Pizzi, Maurizio Monteverde, Piero Cigoletti, Marilù Alianello e Sylvano Bussotti.

Nel 1973 firmerà il suo primo TV movie: LENIN (regia P. Nelli), cui seguiranno sempre per la RAI ulteriori collaborazioni alternate a film per il cinema.

Nel 1979 l’incontro con Gabriele Lavia, con il quale avrà una collaborazione ultra trentennale, lo trascinerà definitivamente nel mondo teatrale.

Oltre a Gabriele Lavia collaborerà con Luigi Squarzina, Luca Barbareschi, Matteo Tarasco, Franco Però ed altri. Dal 1990 si dedica allo sviluppo di una scenografia “strutturale ad impianto fisso” che lo porta ad una lunga collaborazione con Gardaland ed alla progettazione della Teatro Sala Tripcovich di Trieste.

Giovanissimo si dedica allo studio del costume civile e militare alternando pubblicazioni e saggi alla sua attività teatrale.

Nel 2003 tra i nominees per il David di Donatello per i migliori costumi per il film El Alamein, diretto da Enzo Monteleone.

Lavorare nel costume è sempre stata una passione: dal 2007 Andrea Viotti insegna all’Accademia di Costume e Moda, in veste di docente e coordinatore dell’Area Costume per il Diploma Accademico di I Livello in Costume & Moda e per tutti i corsi di Costume della struttura (Master, Intensivi e Summer); inoltre è membro del Consiglio Accademico.

INTERVISTA AD ANDREA VIOTTI

SANTO COSTANZO

COORDINATORE AREA MODA

TRIENNIO Costume & Moda – 180 crediti ECTS

Coordinatore dell’Area Moda e Direttore Responsabile del Progetto Talents (Final Work di Moda), ex alunno dell’Accademia, collaboratore di Romeo Gigli nell’ufficio stile dell’omonima maison e costumista per il cinema e il teatro, finalista al prestigioso concorso Who is On Next di Vogue Italia, è oggi consulente per brand nazionali ed internazionali.

Contribuisce alla crescita individuale e professionale degli allievi in maniera determinante, aiutando i ragazzi a capire l’importanza della ricerca nella progettazione moda finalizzata non solo e unicamente alla creatività ma anche al posizionamento del prodotto e alla commercializzazione dello stesso secondo logiche artigianali ed industriali e nel rispetto dei codici della committenza per la quale si lavora, preservando e valorizzando l’identità creativa di ogni studente.

LUIGI MULAS DEBOIS

COORDINATORE AREA ACCESSORI

TRIENNIO Costume & Moda – 180 crediti ECTS

Nasce a Roma dove vive e lavora.

L’attenzione al rapporto tra arte, design ed artigianato si concentra e si sviluppa nella moda, negli accessori.

Lavora con aziende italiane come disegnatore e modellista, attingendo all’arte dal cinema e dalla letteratura per creare e far creare intorno agli accessori nuovi linguaggi di comunicazione: borse e scarpe come appendici della propria personalità, feticci del ventunesimo secolo.

Gli studi artistici, la zia sarta d’alta moda, una famiglia creativa e precoci esperienze di lavoro costituiscono parte del percorso formativo e di vita che ha portato Luigi Mulas Debois a lavorare nella moda, da sempre.

Dal 1988 inizia la produzione di articoli in pelle: borse, scarpe, piccola pelletteria e cinture per vari Brand (la Luana, Mario Valentino, Delmar, Exte, Mixtly).

Nel 1998 inizia ad esporre borse-scultura all’interno di gallerie d’arte e musei.

Dal 2000 si dedica all’insegnamento presso Istituti per la moda e il costume.

Attualmente è Coordinatore dell’Area Accessori presso l’Accademia Costume & Moda e collabora nella creazione tra lo stile e lo sviluppo prodotto per varie aziende italiane.

Giornalista dal 2008. Laurea in Scienze della Comunicazione di massa con una specializzazione di ricerca nelle nuove tecnologie, presso La Sapienza di Roma. Lavora nel campo della comunicazione dal 2005, inizialmente in ambito culturale e nuove tecnologie, svolgendo attività di consulenza per aziende leader nel settore della comunicazione e dell’intrattenimento, sviluppando concept per servizi innovativi e strategici e successivamente nella moda, specializzandosi nel settore delle pubbliche relazioni. Ha curato la rubrica “Il futuro nelle mani” per i 150 anni d’Italia, per Esperienza Italia 150, occupandosi di artigianalità e made in Italy.

Dal 2010 è Responsabile della Comunicazione di Studio DModa, Fashion Agency composta da un team di esperti in Comunicazione e Pubbliche Relazioni, Fotografia e Fashion Styling, con l’obiettivo di fornire a brand emergenti ed giovani aziende un prodotto innovativo, completo, dall’identità riconoscibile.

Docente di Pubbliche Relazioni 2.0 e Digital Fashion, per l’alta formazione a cui affianca collaborazioni, come giornalista e fashion editor, per alcune importanti testate di moda nazionali ed indipendenti.

Coordina il Master in Comunicazione di Moda per l’Accademia Costume&Moda di Roma.

MARINA VALLI

COORDINATORE ALTA FORMAZIONE GIOIELLO

MASTER Fashion Jewelry

Design di Gioielli dal 1980.

Ha iniziato il suo percorso di Designer di Gioielli seguendo le orme del padre Giovanni Valli, che è stato il designer di Bvlgari dal ‘45 al ‘90 e fondatore nell’83 del primo corso a Roma in Design del Gioiello presso l’Accademia Costume & Moda.

La sua prima esperienza professionale è stata nell’83 presso Bvlgari Spa e successivamente lavorando per aziende del settore sulla progettazione di linee di Gioielli ed Accessori.

Nel ‘90 collabora con Bvlgari come esterna progettando la linea B01.

Dall’83 si occupa di Formazione nel settore del Gioiello.

Nel 2013 fonda a Roma l’Associazione OTP che si occupa di valorizzare e far conoscere il settore del Design del Gioiello attraverso mostre ed eventi.

Per Marina Valli, lavorare nella moda è l’impegno e il piacere di una vita: attualmente coordina i Corsi di Gioiello dell’Accademia Costume & Moda.

ELISA D’AMICO

COORDINATORE VISUAL MERCHANDISING

CORSO INTENSIVO Visual Merchandising

Elisa D’Amico sviluppa il suo interesse per l’immagine al DAMS di Roma dove studia estetica e comunicazione. La trasversale passione per la moda, la spinge a intraprendere un percorso da prima comunicativo, scrivendo per web magazine di fashion, life style e design, e più tardi operativo, lavorando negli uffici dell’  Atelier di Marco Coretti Haute Couture, dove sperimenta un approccio a tutto tondo con le dinamiche lavorative del settore.

E’ però a Milano, dove arriva con una borsa di studio offerta dalla Camera Nazionale della Moda, che Elisa scopre la sua passione per il visual merchandising, una materia che esplora a tutto tondo le dinamiche dell’estetica e dell’immagine.

Inizia a lavorare per Rinascente, per poi approdare nel 2011 nel gruppo Tod’s con cui collaborerà fino a Settembre 2015, quando decide di porre a servizio delle aziende le sue competenze con attività di consulenza e progettazione.

Attualmente collabora con catene e franchising in tutto il territorio Italiano.

ALESSIA VITTI

COORDINATORE CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN DESIGN DI MODA

Designer multidisciplinare, con una spiccata attitudine per la ricerca e per i progetti “limited edition” nel settore moda e interior.

Vive e lavora a Roma, dove ha sede il suo studio Nu Concept che annovera numerose collaborazioni con alcune delle più prestigiose aziende d’abbigliamento, studi fotografici, agenzie di pubblicità e studi di architettura in Italia e all’estero.

Docente e coordinatrice dell’Area Moda per il Diploma Accademico di I Livello in Costume e Moda presso l’Accademia di Costume e Moda ed è membro del Consiglio Accademico.

Be Social !